Un’amica mi ha mandato questo col titolo “un’email moralista”. In effetti è moralista e forse un po’ patetica, però se provo a pensare che questo è vero mi viene la pelle d’oca (e mia sorella non c’entra) e mi chiedo: non è quello che tutti desideriamo trovare qualcuno che ci ami a tal punto? Ce l’abbiamo qui a disposizione e però facciamo così fatica a viverlo!

Un giorno Satana e Gesù stavano conversando. Satana era appena ritornato
dal Giardino di Eden, era borioso e si gonfiava di superbia. ‘Si, Signore,
ho appena catturato l’intera umanità. Ho usato una trappola che sapevo non
avrebbe trovato resistenza, ho usato un esca che sapevo ottima. Li ho presi
tutti!’
‘Cosa farai con loro?’ chiese Gesù
Satana rispose, ‘O, mi divertirò con loro! Gli insegnerò come sposarsi e
divorziare, come odiare e farsi male a vicenda, come bere e fumare e
bestemmiare. Gli insegnerò a fabbricare armi da guerra, fucili e bombe e ad
ammazzarsi fra di loro. Mi divertirò un mondo!’
“E poi, quanto avraifinito di giocare con loro, cosa ne farai?’, chiese
Gesù. ‘O, li ucciderò,’ esclamò Satana con superbia. ‘Quanto vuoi per loro?’
chiese Gesù.
‘Ma va, non la vuoi questa gente. Non sono per niente buoni, sono cattivi
Li prenderai e ti odiaranno. Ti sputeranno addosso, ti bestemmieranno e
ti uccideranno. No, non puoi volerli!!’
‘Quanto?’ chiese di nuovo Gesù.
Satana guardò Gesù e sogghignando disse, ‘Tutto il tuo sangue, tutti le
tue lacrime e la tua vita.’
Gesù disse, ‘AFFARE FATTO’!
E poi pagò il prezzo.

Bellissimo! Per questo ci credo!