In giro per il mondo

Certe volte di star chiuso in casa, chiuso in te, non ne puoi più e allora decidi di uscire e andare in giro per il mondo.
E nel mondo ti imbatti in tanta gente.
Ci sono quelli là, che vedi in centro, sempre tirati a lucido, sempre senza niente fuori posto, ma che poi vedi in giro e ti chiedi se dietro quell’apparire, dentro quei vestiti, ci sia qualcosa di più.
Ci sono quegli altri, che dicono di essere a posto, di avere un inizio e sapere dov’è la fine, quelli che non potrai mai dirgli niente perché loro lo sanno già…
E poi trovi volti di ragazzi sfregiati di metallo, dove la bellezza ha ceduto il posto alla trasgressione, dove non si sa come, non si sa dove, traluce un immenso dolore.
Ci sono quelli là, moto truccate, musica a palla, ritmo ossessivo, bella zio, vai tranzollo, che sembrano i padroni del mondo, che sembrano gli unici al mondo, e ti chiedi se un senso l’han perso o non l’hanno mai avuto.
E poi i trasgressivi, vestiti di scuro, le borchie allacciate, Jim Morrison il profeta, morire dietro un rasta, il concerto è il non plus ultra; tra nero e metallo ti chiedi dove qui ci sia spazio per un po’ di luce.
E lì i ragazzini, confusi e spaesati, ti dicono quello che hanno sentito; i fighi, la tele, i cantanti, la tipa, tutto il resto non sanno che esiste.
E poi gli anacronisti, ancora legati ad vecchi ideali, a gerghi passati, a slogan strausati, e a sentir loro il mondo fa schifo perché nessuno li segue.
E lì quelli inutili, li vedi sfigati, non seguono niente, non prendono parte, forse disorientati, forse ancora increduli all’idea che la vita sia solo tutto questo…
Così, in giro per il mondo trovi questo e molto altro…
E tu lì davanti a vederli passare ti chiedi chi sei e chi vuoi diventare. Cosa sia la vita, cosa conviene cercare, cosa davvero senti di desiderare. Ma intorno c’è troppo rumore, troppe luci d’ombra, troppo clamore. E allora non ti resta che continuare a sperare che Qualcuno in questo mondo almeno te e le persone che ami davvero le possa salvare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...