Sguardi

In questa sezione del blog sono raccolti quelli che ho chiamato “sguardi”. Sono post che vengono dal cuore. Post per lo più brevi scaturiti da uno sguardo di contemplazione, come schegge di luce che illuminano la realtà e provano a cercare in essa il senso delle cose.

Vita sotto le bombe

Sotto un cielo illuminato da bombe,in una città assediata dal nemico,dentro cunicoli, unico possibile rifugio,d’un tratto tutto tace:sopra i boati, le raffiche, gli spari, le urla,un vagito.Il grido della vita, che si ribella,ostinandosi a rinascere.

Sul Corriere di oggi Gramellini scrive: ” Provate a calare nel lockdown i due adolescenti più famosi della letteratura, Romeo e Giulietta. Nella Verona di questi giorni non si conoscerebbero neanche: Romeo non riuscirebbe a imbucarsi in casa Capuleti, neppure se fosse munito di regolare autocertificazione. Così resterebbe congelato nelle sue passioni sbagliate ma conosciute, … Continua a leggere

Normalmente si postano foto della neve appena caduta, quando il suo manto bianco ricopre ogni cosa di perfezione, in un incanto sempre nuovo.E il prato, l’erba, i fiori, si fotografano in primavera, quando tutto è rigoglioso ed esplode di bellezza.Ma a ben vedere per la maggior parte del tempo la natura rimane spoglia, imperfetta, brutta. … Continua a leggere

Contemplando Charlie

Te ne stai lì, con gli occhietti chiusi e i pugni stretti. Come tutti i bimbi, tutti i neonati. E saresti proprio come uno di loro, non fosse per quel cerotto sulla faccia e quella canula che ti entra nel naso e ti tiene in vita. Non fosse per quelle cellule che non ne vogliono … Continua a leggere Contemplando Charlie

Io ho fiducia!

Sono tanti i sentimenti con cui ci si può accostare al nuovo anno che inizia. Io voglio iniziare questo nuovo anno con fiducia! Io ho fiducia! Ho fiducia nelle persone, nel desiderio innato che ognuno porta con sé che spinge a non accontentarsi, a cercare nuovi orizzonti e ripartire, a cambiare! Ho fiducia nella forza dell’amore, … Continua a leggere Io ho fiducia!

Nostalgia di stelle

Ne hai percorsa di strada da quei giorni, in cui insieme guardavamo le stelle. Amori, tradimenti, sorrisi, rabbia, lacrime, abbracci, diti medi, lotte, sconfitte, successi, orgoglio, nullità, delusioni, disillusioni… Questo e tant’altro ti ha fatto la vita, fino a che quelle stelle, comune ricordo lontano, a poco a poco si sono sbiadite, hanno perso la … Continua a leggere Nostalgia di stelle

Lampo di luce

Come un lampo, una luce nel buio. Inaspettata, inattesa, eppure ora indispensabile. Ti attrae, ti affascina, ti seduce, come una danzatrice nella notte. E tu segui quella luce, segui quel sogno e insieme iniziate a danzare. Poi d’un tratto, inatteso, inaspettato, inspiegabile, il sogno svanisce, la luce si spegne. E ti ritrovi immobile dove ti … Continua a leggere Lampo di luce

Voglia di vita

Voglia di sognare, voglia di immaginare, voglia di partire, voglia di mettermi in gioco, voglia di provare, voglia di sbagliare, voglia di resistere, voglia di cadere, voglia di rialzarmi, voglia di riuscire, voglia di non fermarmi, voglia di innamorarmi, voglia di ridere, voglia di arrabbiarmi, voglia di tornare, voglia di guardare avanti, voglia di sperare, … Continua a leggere Voglia di vita

Lo specchio di un sogno

Osservare in questi giorni le immagini delle piazze di Madrid e Barcellona gremite di folla vestita di rosso a festeggiare la vittoria mondiale riporta alla memoria le piazze di Milano, Roma, Napoli colorate di azzurro quattro anni fa. La stessa esplosione di entusiasmo, la stessa incontenibile gioia, la stessa voglia di fare festa, lo stesso … Continua a leggere Lo specchio di un sogno

L’attore senza palcoscenico

Una forza incredibile, un’energia strabiliante, ce l’hai dentro, ti ribolle, ti stravolge, ti porta a immaginare, e balli più forte del vento, e canti più forte del suono, e ridi più forte dell’uragano, ti senti un tutt’uno col mondo e puoi tuffarti dalle alture e passeggiare tra le stelle, volare tra gli alberi, e abbracciare … Continua a leggere L’attore senza palcoscenico

Il mondo nuovo

Settanta all’ora sulla statale, musica di sottofondo, sette e un quarto, prima di cena, là in fondo le montagne, e le tracce espanse di un sole rosso fuoco. Andare, tornare… Controllare il contagiri, e poi di nuovo quelle vette. Il cervello resettato, stanco, pieno, frastornato, ma ora, finalmente, in pace. Pace immotivata, pace irriverente, perché … Continua a leggere Il mondo nuovo

“Come va?” “Tutt’apposto”.

Immobile. Fermo. Incapace di muoverti. Perso nella palude, intrappolato nella stagno. Buio. Senza luce. Senza sole, senza stelle. Senza strade, senza uscite. Nemmeno il sollievo di un miraggio. Nemmeno l’energia di un’illusione. Resti immobile, ma ribolli dentro. Rabbia, ribellione. Ti senti che spaccheresti il mondo. Ti senti che rovesceresti tutto. Ma te ne resti fermo … Continua a leggere “Come va?” “Tutt’apposto”.

Andare lontano…

Fuggire, scappare, andare lontano… Andarsene via, finalmente, libero… Andare e fuggire. Su per montagne, sempre più su, seguendo sentieri o arrampicandosi tra rocce, e sempre più su fino a alla neve, fino alle cime, fino alle vette… Senza fermarsi, senza fiatare, solo fuggire, scappare, lontano… Oppure giù al mare, nuotare tra i flutti, sfidare le … Continua a leggere Andare lontano…

Cambiare…

A volte serve cambiare! Arrivi ad un certo punto e ti accorgi che i vestiti che indossi non vanno più bene. Ti guardi allo specchio e capisci che quello che sei è diverso da quello che eri… Non lo sai se è meglio ora o se è era meglio una volta… Tuttavia, nel bene e … Continua a leggere Cambiare…

Fermando il tempo…

Nelle notti che precedono gli esami capita di sognare… e il sogno  più ricorrente, quando sei indietro con lo studio, è quello di poter fermare il tempo, fermarlo in un punto, e lasciarlo lì fino a quando non avrai finito il programma dell’esame… E così nel mio sogno il tempo si è fermato. Ma nonostante … Continua a leggere Fermando il tempo…

Grazie Neve!!

E anche stavolta, Neve, ci hai obbligato a fermaci. Eravamo pronti a ricominciare freneticamente dopo le feste e invece ci hai bloccato, hai impedito che tutto tornasse subito come prima. E forse per alcuni è una seccatura. Per alcuni solo un ostacolo da superare… Ma forse, se siamo in grado di cogliere l’attimo, sapremo non … Continua a leggere Grazie Neve!!

Punto di domanda

Punto di domanda! Lì, sempre lì… alla fine di ogni giornata… alla fine di ogni momento… Un punto di domanda! E ti chiedi perché la tua vita debba essere accompagnata da un segno così crudele… Un segno che non ti permette di startene tranquillo, che non ti fa mai sentire a posto, che rovina ogni … Continua a leggere Punto di domanda

…dopotutto…

E dopotutto ti ritrovi felice! Felice! E non te lo sai spiegare neanche perché! Sì, perché tanti dei problemi che avevi te li senti ancora addosso, perché tanti pesi non te li sei ancora scrollati dalle spalle, anzi, ti sei ritrovato con nuovi pesi da portare… perché la confusione in testa rimane, la nebbia oltre … Continua a leggere …dopotutto…

…come un film…

A volte ti capita di guardare un film… E vorresti che la tua vita fosse come un film…Così… con la musica giusta al momento giusto… Con una trama, un inizio e una fine… Dove tutti i pezzi stanno insieme… Dove alla fine capisci cosa ci stava a fare quella scena a metà… Dove, se lo … Continua a leggere …come un film…

Aspettando quel giorno

Finiscono le lezioni… si parte con gli esami… epoi… e poi… quando anche questi saranno finalmente finiti… ci sarà l’oratorio… con tutto il carico di attese… di speranze… di promesse… E poi, ma poi… anche quello sarà finito… e allora le vacanze… i campeggi… la bellezza dell’estate… rivedere tanti amici… sì… ma poi… poi si … Continua a leggere Aspettando quel giorno

Il pazzo

Ci sono due bellissime canzoni che parlano di pazzi. La prima, di Masini, a un certo punto dice “Mi dimetto da falso poeta, da profeta di questo Fan’s Club, io non voglio insegnarvi la vita perché ognuno la impara da sé… Me ne andrò nel rumore dei fischi, sarò io a liberarvi di me, di … Continua a leggere Il pazzo

Uno spettacolo di giornata

Certe mattine suona la sveglia e vorresti aver appena spento la luce. Ascolti il radiogiornale del mattino e vorresti essere mille miglia lontano da questo mondo. Assapori il primo sorso di caffè e già ti si figura davanti tutto quello che succederà oggi, proprio tutto, e sai già che anche oggi non si sgarrerà di … Continua a leggere Uno spettacolo di giornata

Delusione

Dopo anni ti ho rivista. Passavo distratto tra mille pensieri quando da lontano ti vedo arrivare. Sei sola, affrettata, cammini di corsa. E mentre vieni verso di me senza avermi visto già la mia mente è riportata agli anni passati. Ricordi? Quelle estati passate insieme quei giorni in cui non avevamo pensieri. Trovarsi la sera e … Continua a leggere Delusione

Amicizia

Amicizia! Più mi guardo intorno e più vedo quanto ci sia bisogno di amicizia! Persone a cui poter confidare senza paura quello che vivi! Non solo le quattro scemenze che dici a tutti, ma proprio tutto, tutto quello che vivi! Dirgli di quanta fatica stai facendo in quella relazione, con quella persona, in quella situazione… … Continua a leggere Amicizia

Continua a sognare!

Certo che a volte pesa portare avanti tutto quello che hai scelto… Certo che a volte vorresti mandare tutto e tutti a… Certo che a volte ti sembra proprio che a vivere così la tua vita sia buttata via… Certo che a volte vorresti che quelli a cui cerchi di volere bene ti mostrassero anche loro un … Continua a leggere Continua a sognare!